Borgo Vecchio Campidoglio è un quartiere operaio di fine ’800, collocato a Torino tra i corsi Svizzera, Appio Claudio e Tassoni, e le vie Fabrizi e Cibrario, non distante dal centro cittadino. Il borgo si è salvato
dagli sventramenti operati dal Piano Regolatore del 1959 mantenendoinalterata la sua struttura a reticolo costituita da strade strette e lastricate, case basse con cortili interni, una prevalenza di botteghe
artigianali ed un rapporto di comunanza tra i residenti tale da farne un “paese nella città”.


guarda il reportage fotografico su issuu